Ilaria e i suoi vizi creativi

Ilaria e i suoi vizi creativi

lanterne di nataleE’ da un pò di tempo che non diamo spazio alle nostre blogger del fai da te. Oggi parliamo di Ilaria, creativa mamma fiorentina che ci racconta il suo sogno diventato realtà!

Come nasce la tua passione per il fai da te e qual è stata la tua fonte di ispirazione?

Sono una mamma e una moglie della provincia di Firenze che dopo qualche lavoro saltuario che niente aveva a che fare con una laurea in Scienze Politiche ha scoperto (o ri-scoperto..) una passione smisurata per la creatività, il fai da te e il riciclo creativo.

La molla che ha fatto scattare questa consapevolezza e di sicuro la mia prima fonte di ispirazione è stata proprio mia figlia. Insieme a lei ho iniziato a “pasticciare” con colla, pennelli, carta, stoffe, nastrini ecc… E mentre lei si divertiva io scoprivo dentro di me una profonda curiosità per questo bellissimo mondo che mi ha portato a documentarmi su internet, libri e riviste, studiare tecniche e tutorial, seguire in rete  bravissime artigiane e soprattutto a sperimentare tutto quello che scoprivo con le mie mani! Non tutto all’inizio riusciva alla perfezione ma da completa autodidatta piano piano miglioravo e potevo finalmente creare oggetti  e decorazioni per me stessa e per fare regali ad amici e parenti…E fu così che nacque “Vizi Creativi”.

Come hai avuto l’idea di condividere le tue creazioni in rete?

Ci ho messo un po’ di tempo… la spinta decisiva me l’ha data l’aver partecipato a mercatini d’arte e ingegno ed aver constatato che le mie creazioni venivano apprezzate anche da persone non propriamente “familiari e amici”.

Ho iniziato con il blog che adesso però è in “stand by”… Dedico invece molto tempo alla pagina facebook che mi sta dando più contatti e visibilità.  Tra i miei progetti però c’è quello di rimettere in moto il blog insieme ad un profilo Instagram e se tutto procede come spero anche uno shop on line…

Qual è stato l’oggetto che hai realizzato che ti ha dato più soddisfazione o pfiocco nascita fai da teiù difficile?

Ogni nuovo esperimento creativo per me rappresenta una sfida, soprattutto perché nei miei lavori sono molto pignola e precisa, tutti i particolari e i colori mi devono convincere al 100% altrimenti non sono pienamente soddisfatta! Ma sono difficoltà superabili…

Decidere quale sia l’oggetto che mi ha dato più soddisfazione non è facile… sono affezionata a molte creazioni, anzi quasi a tutte! Ma se ne devo dire una scelgo un fiocco nascita per una bimba, semplicemente perché adoro creare qualcosa che sarà molto importante e rappresenterà un ricordo indelebile per chi lo riceverà.

Se dovessi scegliere un regalo ora che è Natale, quale dei tuoi oggetti sceglieresti?

Nelle mie creazioni invernali prediligo materiali “caldi” come il feltro e il pannolenci e devo dire che quest’anno vanno molto di moda le lanterne in feltro rigido; si possono decorare in qualsiasi colore e stile e, con un lumino (a led) dentro, donano alla casa una perfetta atmosfera natalizia.

Non dimenticherei però i classici fuori porta, gli alberelli in pannolenci e le varie decorazioni per l’albero e per la casa.

addobbi natalizi

candele di natale fai da te

lanterne fai da te

alberi natale pannolenci

decorazioni natalizie fai da te

ghirlanda natale

Chiudiamo con qualche consiglio: quali sono i suggerimenti che puoi dare alle nostre lettrici magari future blogger che amano il fai da te?

Partendo dal presupposto che non mi sento così “esperta” da poter dare dei consigli, nel mio piccolo ci proverò.

Creare per me è stato “terapeutico” in molti sensi… in particolare mi ha aiutato a superare  periodi difficili e mi ha fatto riacquistare la fiducia in me stessa che per varie vicissitudini avevo un po’ perso. Quindi il mio suggerimento è scontato: coltivare sempre le proprie passioni e non aver paura di mostrarle, non si sa mai quali strade potranno aprirsi e come dice una frase di Adriano Olivetti : “Un sogno sembra un sogno fino a quando non si comincia da qualche parte. Solo allora diventa un proposito, cioè qualcosa di infinitamente più grande”…

Voglio concludere dando anche un suggerimento pratico: iscriversi e frequentare i gruppi di creative online (che sia tramite blog, facebook o altro). Vi si aprirà un mondo di “anime affini” dove poter condividere idee, informazioni, aspirazioni, incoraggiamenti e anche critiche costruttive.

animaletti fai da te  cornici fai da te

cornici cartoncinocuori home sweet home

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: