Festa di Halloween: come prepararla

Festa di Halloween: come prepararla

halloween partyTra 14 giorni si festeggia la notta più spaventosa e terrificante dell’anno: Halloween.

Questa festa, ormai famosa praticamente in tutto il mondo, ha origini britanniche, o meglio celtiche. La tradizione di festeggiare la vigilia di Ognissanti (in inglese All Hallows’ Eve Day, che è stato poi contratto in Halloween) nacque per una  credenza comune che in quella notte di fine estate, le barriere tra il mondo dei vivi e quello degli spiriti si assottigliassero tanto da permettere a questi di tornare sulla terra.

Per questo motivo si lasciavano davanti alle porte delle case dei dolcetti e  si appendevano lanterne  ricavate da zucche per guidare il cammino degli spiriti. Anche l’usanza “dolcetto o scherzetto” deriva appunto da questa credenza: i bambini si travestono così da impersonare degli spiriti, fanno visita alle famiglie guidati dalle lanterne zucca e ottengono dolci in cambio della loro “benevolenza”.

Oggi durante notte di Halloween ci si diverte a travestirsi non solo da vampiri o streghe, ma dai personaggi dei film horror preferiti.

scienziato pazzoSe quest’anno avete deciso di organizzare una festa per questa notte “spaventosa”, siamo pronti a darvi qualche

consiglio “ da brivido” 🙂

Il Tema
Prima di tutto dovrete scegliere un tema: un’idea potrebbe essere quella del “very anormal people” ossia personaggi pazzi e strani come scienziati o criminali.

Altri temi divertenti e curiosi sono quelli dei mostri, magic night, dark night o l’halloween più classico con vampiri e streghe.

Le decorazioni

Scelto il tema, vanno preparate  le decorazioni. Ovviamente i colori predominanti sono l’arancione, il nero e il viola.

Apparecchiate la tavola con una tovaglia nera, arrotolate i tovaglioli arancioni e stringeteli con un nastro e preparate delle tovagliette americane a forma di pipistrello.

tavola halloween
bicchieri decorati per halloween
tovaglioli halloween
decorazioni macabre per la tavola di halloween

L’atmosfera dovrà essere cupa, abbassate le luci e accendete le candele. Potete preparare dei porta candele colorando di arancione dei barattoli di marmellata e creando delle decorazioni spaventose.

Appendete  festoni a forma di zucca, vampirelli, ragnatele e ragni e diffondete dei suoni da brivido come urla, gufi, tuoni e ululati.

Inoltre non potranno mancare le famose zucche illuminate.

Il buffet

Il menù dovrà essere  personalizzato e adatto al tema. Potete sbizzarrirvi con la pasta di zucchero creando dei dolcetti o cupcakes a forma di zucca o ragnetti. Se volete andare sul tradizionale fate la famosa pumpkin pie.

torta ragno
muffin teschi
bare halloween
cupcake halloween

Di salato, invece, preparate dei cappelli di strega: basta ritagliate dalla pasta sfoglia dei triangoli, piegare due volte la base più larga e curvate la punta. Infine cuocere al forno x 10 minuti. Oppure dei sandwich a forma di bara, delle mini zucche al sapore di formaggio o degli spiedini a forma di scopa di strega

cappelli2
sandwich bare
lecca lecca halloween
i-finger-food-per-halloween-220232850[5532]x[2305]780x325

Infine, non potrà mancare un cocktail di benvenuto rosso sangue! 🙂

Mi raccomando non dimenticate di intrattenere i vostri ospiti con scherzi divertenti, film o musica horror e giochi a tema.

Buon Halloween a tutti!!!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: